Okinawa Gin Recipe 01

l’alcol di riso al primo impatto è tagliente ma si ammorbidisce sorso dopo sorso, agrumi importanti e fiori con l’ibisco, termina col melone amaro



PRODUTTORE

Masahiro Distillery

Distillazione Continua e Discontinua


BOTANICHE

Ginepro

Goya

Foglie di Guava

Hibiscus

Shekwasha

Pepe Lungo


La distilleria Masahiro si trova nell’isola tropicale meridionale di Naha, nella prefettura di Okinawa

in Giappone, dal 1883. La loro esperienza risiede nell’Awamori, lo spirito tradizionale di Okinawa, quindi è naturale che il primo gin artigianale di Okinawa sia prodotto da una base Awamori. I botanici includono roselle (della famiglia dell’ibisco), foglie di guava e pepe lungo, ma l’aggiunta più interessante è il goya, il melone amaro di Okinawa verde e irregolare. Al 47% di alcol, è pieno di sapori floreali, frutta tropicale e note verdi del melone amaro.

Awamori è fatto con riso tailandese a chicco lungo che viene inoculato con muffa nera di koji, fermentato e poi distillato. Masahiro Awamori subisce una “distillazione ibrida”: due Awamori vengono distillati – uno da un alambicco orizzontale, l’altro da un alambicco verticale – e miscelati.


PREMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *